lunedì 1 febbraio 2010

Emergenza rifiuti finita? Bruxelles non ci crede ...

.

.
Campania. Emergenza rifiuti finita? Bruxelles non ci crede
Confermata la richiesta di infrazione della Commissione Europea per l’Italia. Ascoltati i rappresentanti di Governo e Regione, oltre a Tommaso Esposito, delegato a parlare in nome dei comitati: “Si è operato in violazione della normativa”.
Nessuna riabilitazione per l’Italia. Resta aperta la richiesta di infrazione da parte della Commissione Europea.
La Commissione Petizioni del Parlamento Europeo conferma quanto aveva deciso nella precedente riunione del 1 dicembre 2009, di effettuare una missione conoscitiva in Campania. E’ questo l’esito della seduta del 29 gennaio nel corso della quale sono stati ascoltati i rappresentanti del Governo e della Regione Campania sulle questioni sollevate dai diversi comitati/movimenti in merito alla gestione dell’emergenza dei rifiuti.
I comitati hanno criticato la scelta di costruire cinque inceneritori che ‘’dimostra l’assoluta violazione della gerarchia nella gestione dei rifiuti previsto dalla direttiva Ue 19/11/2008 e la volonta’ di bruciare tutto e di piu’, nell’assenza di una politica di riduzione, riuso, raccolta differenziata e riciclaggio, nonche’ di ogni attivita’ di bonifica e messa in sicurezza del territorio’’. I rappresentanti dei comitati hanno inoltre criticato il fatto che nell’area dove si trova l’inceneritore di Acerra ‘’si sono superati dal 26 marzo 2009 ad oggi, per ben 191 volte i valori di PM10 consentiti a fronte del limite di 35 volte l’anno previsto dalle normative vigenti, senza alcun intervento teso ad individuarne e rimuoverne le cause’’

.
BachecaWeb
.

Nessun commento:

Posta un commento

Eseguiamo Siti Internet e Blog Personalizzati contattami e sarai in rete in 48 ore - http://www.cipiri.com/

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post più popolari

Google+ Followers

Google+ Badge

Informazioni personali

La mia foto

Creo siti internet e blog personalizzati a prezzi modici e ben indicizzati - http://www.cipiri.com/