loading...

lunedì 10 gennaio 2011

Il progetto HAARP e le armi non letali

Progetto Haarp e onde elettromagnetiche 

(dal sito del Parlamento Europeo)


. Stampa subito 30 foto gratis! .

Il progetto HAARP e le armi non letali.

Gli esperti allarmato - dibattito pubblico necessario.

L'audizione sul progetto HAARP e le armi non letali si è tenuta a connessione con una relazione del Parlamento europeo di iniziativa, che sarà elaborato da Maj Britt THEORIN (PSE, S), sul possibile impiego delle risorse militari a strategie ambientali.

Non letali (o non-letale) armi - uno scenario variegato

Come Peter Truscott (PSE, UK) ha detto nella sua introduzione, "C'è una linea invisibile tra ciò che è accettabile e ciò che è sospetto".

Questo è il nocciolo della questione.

armi non letali costituire una tendenza del pensiero militare che si è sviluppato dopo la fine della Guerra Fredda.

Il mondo è di fronte ad un diverso tipo di crisi, che è meno
facilmente identificabile e meno facile da gestire con i metodi tradizionali e di armi - da qui il desiderio di dominare la violenza in modo diverso la stessa violenza. armi non letali sono confrontati da alcuni autori di "camicie di forza" e definito come "qualsiasi azione in grado di modificare il comportamento del suo avversario, evitando l'annientamento".

Questo sembra essere un importante elemento di prevenzione delle crisi, ma può essere - ed è - usato anche in situazioni di civili (ad esempio il controllo della folla).

Luc Mampaey, ricercatore presso GRIP, l'istituto con sede a Bruxelles europeo per la ricerca e le informazioni in pace e sicurezza, ha detto di ritenere l'espressione "armi non letali" è stato semanticamente contenzioso. Egli ha sostenuto che il termine ha connotazioni rassicuranti. E 'stato il termine politicamente corretto, e uno che potrebbe ingannare il pubblico
facendogli credere che al giorno d'oggi una guerra pulita era possibile e quindi moralmente accettabile. In realtà, come egli stesso e il rappresentante della Croce Rossa,

il signorRobin Coupland (Ginevra), ha fatto notare, la linea di demarcazione tra armi letali e non-letale non era chiara. Alcune armi potrebbero provocare la morte, mentre altri potrebbero
rendere inabili le loro vittime in modo permanente o temporaneo.

Signor Coupland era piuttosto categorico: il termine "non-letale", ha detto, è stata alla fine uno slogan di marketing.

Il problema della definizione "di default" ha portato gli esperti a sottolineare che non vi era un unico tipo di arma non letale e di fare un'attenta distinzione deve essere fatta tra i vari tipi, dalle più semplici alle più sofisticate.
Queste nuove armi coperto un ampio spettro di tecnologie, dai sistemi ottici con un effetto abbagliante o accecanti, attraverso il suono e le onde elettro-magnetiche, chimiche, farmaci, adesivi, scivoloso, sostanze caustiche e super-acidi, agenti biologici, batteri e micro- organismi, a proiettili di gomma e manganelli a scariche elettriche.

Pericoli per la salute e l'ambiente.
Gli effetti sulla salute e sull'ambiente sono stati anche descritti come variabile.

Qualsiasi arma progettata per interrompere un organismo, come pure le armi in grado di pregiudicare
un organismo indirettamente, con mezzi chimici o biologici, o stimoli ottici, acustici o neurologica, potrebbe diventare fatale a determinate condizioni. schiuma adesiva, si diceva, avrebbe potuto anche estremamente pericolosi effetti collaterali.
Solo se una dose calcolati con precisione erano perfettamente consegnato potrebbe essere garantito che sensoriali (o xenobiotiche), gli stimoli non sarebbe irreversibile, o addirittura, gli effetti mortali. In pratica, questo perfetto controllo del grado di rottura è stata la prima cosa che probabilmente andranno dal consiglio di amministrazione in condizioni estreme, dove il desiderio di una soluzione rapida e decisiva sarebbe rapidamente ignorare le considerazioni di etica o di tossicologia.

. .


Il rischio di abusi nelle società democratiche

Tuttavia, è stato sostenuto, la salute e le questioni ambientali non sono state le preoccupazioni sollevate solo con l'uso di armi non letali.

Signor Coupland ha espresso preoccupazione per una sovrapposizione di civili, di polizia e militari. Era anche paura che queste armi potrebbero essere utilizzate non per sostituire le armi convenzionali, ma in aggiunta ad essi.

In vista sig Mampaey, come armi non letali sviluppati, i collegamenti erano destinate ad essere creato tra operazioni militari e di legge e ordine, che, ha detto, consentirebbe di alcune convenzioni in corso per essere aggirate.
C'era il pericolo di crescente militarizzazione delle forze di polizia nazionali, che avrebbero accesso a più armamenti sofisticati.
Questo potrebbe sollevare problemi in qualsiasi stato che avrebbe dovuto essere basata sullo Stato di diritto e di essere consapevole dei diritti dell'uomo e delle libertà individuali.

Il progetto HAARP
Tom Spencer (PPE, UK), presidente della commissione affari esteri, ha dichiarato che gli Stati Uniti erano stati invitati a esprimere la propria opinione su questo tema l'audizione.

Anche se gli Stati Uniti avevano declinato l'invito iniziale, Spencer ha ribadito la sua offerta, dicendo che gli americani potrebbero inviare un rappresentante per affrontare la commissione, in futuro, qualora lo desiderassero.

La sig.ra Rosalie Bertell, da Toronto (Canada), è uno dei migliori esperti informati su HAARP (High Frequency Active Auroral Research Programme), un programma che è stato sviluppato dai militari statunitensi.
Ha descritto il contesto in cui HAARP. La ionosfera è uno strato di alta quota dell'atmosfera con particelle che sono molto carichi di energia. Se la radiazione viene proiettata nella ionosfera, enormi quantità di energia può essere generata e utilizzata per annientare una data regione.

Il progetto HAARP comporta la manipolazione della ionosfera terrestre, il cui ruolo naturale è quello di trasferire l'energia moderata dal sole alla terra e viene utilizzato come una traiettoria di missili e, come un riflettore per le comunicazioni radio.

L'obiettivo di HAARP è quello di controllare e manipolare la ionosfera in modo da consentire il manipolatore di
spazzare via le comunicazioni a volontà su scala globale, o di renderli resistenti in caso di una guerra nucleare.

Esso consente anche la comunicazione avvenga con sottomarini in immersione e può, in teoria, creare percorsi geomagnetico per guidare i fasci di particelle che possono poi depositare grandi quantità di energia in qualsiasi punto del globo. In termini più semplici, HAARP, con il suo potere di intimidazione, di consegna o negazione di energia elettrica su
scala globale e il suo controllo delle comunicazioni, è un elemento di un sistema che potrebbe controllare il villaggio globale, in qualche modo spaventoso.

Secondo il dottor Nick Begich, un esperto in Alaska e autore di una delle principali pubblicazioni in materia *, il programma HAARP permetterebbe tali concentrazioni di energia da raggiungere che un'intera regione del pianeta potrebbe essere privato di acqua. Le onde elettromagnetiche possono provocare terremoti o maremoti.

Onorevole Spencer ha sottolineato che, a norma delle convenzioni internazionali, qualsiasi azione che porta al cambiamento climatico sono stati vietati.
Signor Begich ha detto che ai suoi occhi il progetto è stato puramente e semplicemente "tecnologia di Guerre Stellari". Inoltre, è stato un progetto segreto, come il Congresso degli Stati Uniti si erano rifiutati di finanziare Star Wars. Gli Stati Uniti, ha affermato, aveva stanziato 91 milioni di dollari per il programma principale, a cui vanno aggiunti i relativi
programmi. Nel corso degli ultimi 50 anni, ha detto, alcuni livelli di sicurezza erano stati sviluppati che erano protetti dallo scrutinio pubblico. segreto di Stato aveva accolto in séma, se coinvolto, come conseguenze importanti per l'uomo e l'ambiente devono essere rese pubbliche. A suo parere, la comunità internazionale dovrebbe essere consentito di
valutare i rischi del programma HAARP.

Eurico De Melo (PPE, P) ha detto di ritenere le rivelazioni come terrificante e disse che c'era bisogno di una campagna per informare il pubblico su di esso.

Scioglimento, Magda Aelvoet (Green, B) ha detto all'udienza che c'era un detto: "La guerra è troppo importante per essere lasciata ai generali". Temeva che avevamo dimenticato questa verità.


Per ulteriori informazioni: Etienne Bassot - tel. 284 47 41
Angeli * Non Play This HAARP, I progressi della tecnologia Tesla, Earthpulse Press, USA, 1995"
fonte : traduzione automatica di goole da

http://www.europarl.europa.eu/press/sdp/backg/en/1998/b980209.htm


. Anche le cose sognano.. Regenesi .

Nessun commento:

Posta un commento

Eseguiamo Siti Internet e Blog Personalizzati contattami e sarai in rete in 48 ore - http://www.cipiri.com/

loading...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post più popolari

Google+ Followers

Google+ Badge

Informazioni personali

La mia foto

Creo siti internet e blog personalizzati a prezzi modici e ben indicizzati - http://www.cipiri.com/