domenica 29 luglio 2012

Acqua potabile, 112 Comuni fuorilegge




Acqua potabile non conforme ai limiti di legge nei rubinetti di quasi un milione di italiani. E’ quanto emerge dal dossier “Acque in deroga” di Legambiente e Cittadinanzattiva, che denuncia: sono ben 112 i Comuni italiani “che ancora per quest’anno usufruiscono delle deroghe su alcune sostanze, boro, fluoruri e soprattutto arsenico, presenti in concentrazioni superiori a quelle stabilite dalla legge”.
Il dossier si sofferma su 13 regioni “fuorilegge”, che hanno richiesto le deroghe dal 2003 al 2009. Allo stato attuale, superano i limiti consentiti il Lazio (con 90 amministrazioni), la Toscana (con 21) e la Campania (con una sola amministrazione). Centododici Comuni che dovranno mettersi in regola entro la fine del 2012.
''Il problema”, ha spiegato il responsabile scientifico di Legambiente Giorgio Zampetti, “è che in Italia lo strumento della deroga, inizialmente previsto solo come misura transitoria per dare tempo alle autorità competenti di realizzare gli interventi necessari, è stato adottato con leggerezza''. Diventando ''un espediente per prendere tempo e alzare i limiti di legge rispetto ad alcune sostanze fuori parametro''.

 Scritto da  Rosa Anna Buonomo

 http://www.you-ng.it/

-

  . 
.
 .
 .

. .

Nessun commento:

Posta un commento

Eseguiamo Siti Internet e Blog Personalizzati contattami e sarai in rete in 48 ore - http://www.cipiri.com/

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post più popolari

Google+ Followers

Google+ Badge

Informazioni personali

La mia foto

Creo siti internet e blog personalizzati a prezzi modici e ben indicizzati - http://www.cipiri.com/