martedì 9 aprile 2013

Slow Food

Slow Food
Slow Food Newsletter
Osterie d'Italia e Slowine
In omaggio un libro per te Scopri i vantaggi >

.
iscrivendoti a questi siti guadagni ogni giorno
.

 
.
  Guadagna soldi

.

.

.

clicca sui banner per saperne di piu'
.

.

IMAGOMUNDI - Eremita


Eremita

Un vecchio saggio, con una lunga barba bianca,
 cammina lentamente sorreggendosi ad un bastone o a una canna. 
Nella destra sorregge una lampada che gli illumina il cammino.

Ora focalizza la tua attenzione nel cercare e trovare la soluzione di un problema 
che si sta facendo pressante:
 ignorarlo porterebbe gravi disagi nella tua vita e in quella delle persone che dipendono da te. 

 Sei a uno stadio importante, la fase che attraversi non ti permette di trascurare nulla.
Nonostante tu possa sentirti isolato, 
ricorda che stai attraversando una delle fasi più importanti degli ultimi nove anni.
Non arrenderti anche quando ti sentirai triste a causa di 
un improvviso sviluppo della situazione che potrebbe evocare un senso di perdita. 
Questa sensazione sarà presto sostituita da sollievo e gioia, 
a patto che tu non metta la testa sotto la sabbia.
Otterrai ciò che stai cercando e si aprirà davanti a te un ventaglio di nove possibilità.
 Elimina le tue barriere interne.

significati divinatori: SAGGEZZA.

Segreti, solitudine, sapienza, consiglio, prudenza, discrezione, vigilanza, cautela,
 pazienza, riservatezza, tendenza a reprimere emozioni.

Guida spirituale: Sei arrivato a un punto della tua evoluzione in cui sai bene che non puoi avere una risposta a tutte l tue domande.

Pietra consigliata: Quarzo rosa
.
scopri l'origine dei semi delle carte



.

 Questo e' il mio sito con tutti i blog che seguo 


.

iscrivendoti a questi siti guadagni ogni giorno
 
.
  Guadagna soldi

.

.

.

clicca sui banner per saperne di piu'
.

.

venerdì 5 aprile 2013

Corea del Nord : test nucleare provoca terremoto




 E’ stato rilevato dai sismografi localizzati in Italia, nella stazione sismica che si trova in Sicilia, a Valguarnera (Enna), il terremoto artificiale probabilmente scatenato da un test nucleare sotterraneo condotto dalla Corea del Nord. ”L’evento di oggi e’ avvenuto nella stessa area nella quale nel 2006 e nel 2009 sono avvenute due esplosioni analoghe”, ha detto il presidente dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv), Stefano Gresta. Nel 2006 era stato provocato un terremoto di magnitudo 4,1, nel 2009 di 4,5. Secondo le prime stime, l’esplosione avvenuta oggi in Corea del Nord ha una potenza di 10 chilotoni (un chilotone e’ una quantita’ di energia pari a quella liberata da mille tonnellate di tritolo). ”Un’esplosione – ha osservato Gresta – che equivale a un terremoto naturale di magnitudo attorno a 5”. Esplosioni di questo tipo vengono rilevate dalla rete di stazioni sismiche presenti in tutto il mondo, che fanno capo all’Organizzazione del trattato per la proibizione completa dei test nucleari (Ctbto) e della quale fa parte la stazione di Valguarnera. Riconoscere un terremoto generato da un’esplosione nucleare da un terremoto naturale e’ possibile e ”la rete globale – ha spiegato Gresta – e’ in grado di distinguere l’origine delle onde sismiche in pochi minuti”. Il primo arrivo delle onde alle stazioni sismiche e’ di tipo compressivo e molto ampio. Inoltre la maggior parte dell’energia liberata da un’esplosione viene trasportata da onde di volume, ossia da onde sismiche che si propagano dalla sorgente in tutte le direzioni attraverso la roccia , e non da onde superficiali. Parallelamente si eseguono nuove misure con sensori infrasuoni, che permettono di misurare le onde che si propagano nell’atmosfera, e con sensori in grado di misurare la presenza di particelle radioattive nell’atmosfera. L’analisi di questi dati richiede alcune ore. Il rischio di test di questo tipo e’ che l’energia liberata dall’esplosione possa attivare faglie vicine. Il test nella Corea del Nord e’ stato abbastanza superficiale e non e’ stata liberata una grande quantita’ di energia, ”di conseguenza – ha rilevato Gresta – non dovrebbero esserci terremoti indotti, se non in aree piccole”.

martedì 12 febbraio 2013, 19:20 di Peppe Caridi

 http://www.meteoweb.eu/2013/02/corea-del-nord-test-nucleare-provoca-terremoto-scossa-avvertita-anche-in-italia-dai-sismografi/185347/
.
iscrivendoti a questi siti guadagni ogni giorno
.

 
.
  Guadagna soldi

.

.

.

clicca sui banner per saperne di piu'
.

.

La comunità Masai e' in pericolo sfratto




 Tra poche ore il Presidente della Tanzania Kikwete potrebbe iniziare a sgomberare decine di migliaia di noi Masai dalle nostre terre 
 per permettere la caccia a leopardi e leoni. 

L'ultima volta Avaaz ha contribuito ad attirare l'attenzione globale e il Presidente ha dovuto abbandonare il piano. Una pressione da tutto il mondo può permetterci di fermarlo di nuovo. 

Clicca subito per aiutarci:









 Siamo gli anziani dei Masai della Tanzania, una delle più antiche tribù dell'Africa. Il governo ha appena annunciato di voler cacciare migliaia delle nostre famiglie dalle nostre terre per permettere a ricchi turisti di usarle per la caccia a leoni e leopardi. Gli sgomberi inizieranno immediatamente.


L'anno scorso, quando per la prima volta è stato rivelato a tutto il mondo questo piano, quasi un milione di membri di Avaaz si è fatto sentire per aiutarci. La vostra attenzione e la bufera mediatica che si è scatenata hanno costretto il governo a fare marcia indietro, facendoci guadagnare mesi preziosi. Ma il Presidente ha aspettato che l'attenzione internazionale scemasse e ora ha fatto ripartire il piano per sottrarci la nostra terra. Abbiamo urgentemente bisogno del vostro aiuto.

Al Presidente Kikwete forse non interessa di noi, ma ha mostrato che risponde alla pressione globale: quella di tutti voi! Ma forse abbiamo solo poche ore. Vi chiediamo di stare al nostro fianco per proteggere la nostra terra, la nostra gente e gli animali più incredibili di questo nostro pianeta e di far sapere a tutti cosa sta accadendo prima che sia troppo tardi. Si tratta della nostra ultima speranza:

http://www.avaaz.org/it/stand_with_the_maasai_loc/?bkBgnbb&v=23519

La nostra gente ha vissuto per secoli grazie ai frutti delle nostre terre in Tanzania e in Kenya. Le nostre comunità rispettano gli animali e proteggono e conservano questo delicato ecosistema. Ma da anni il governo cerca di trarne profitto dando la possibilità a ricchi principi e re del Medio Oriente di venire nella nostra terra a uccidere. Nel 2009, quando hanno cercato di sgomberare le nostre terre per fare spazio a queste battute di caccia, abbiamo resistito e centinaia di noi sono stati arrestati e picchiati. L'anno scorso, ricchi principi hanno addirittura sparato agli uccelli dagli elicotteri. Si tratta di uccisioni insensate e contro ogni principio della nostra cultura.

Ora il governo ha annunciato che sgombererà un'enorme parte della nostra terra per fare spazio a quello che sostiene sarà un corridoio di natura selvaggia anche se molti sospettano che sia solo un trucco per concederla a una azienda straniera di caccia e che cerca solo un modo per concedere ai ricchi turisti di sparare a questi incredibili animali. Il governo sostiene che questa nuova soluzione viene incontro alle nostre esigenze, ma in realtà avrà degli effetti disastrosi sullo stile di vita della nostra gente. In migliaia saremo sradicati dalle nostre vite, perdendo talvolta le nostre case, talvolta la terra in cui i nostri animali pascolano, e spesso entrambe le cose.

Il Presidente Kikwete sa bene che molti turisti in Tanzania riterrebbero una tale decisione molto discutibile, ed essendo il turismo una fonte fondamentale di entrate per il paese non vuole che questo diventi un enorme disastro per l'immagine del paese. Se riusciremo a far sollevare fin da subito ancora più indignazione rispetto a quella che già si è manifestata in passato, facendo in modo che i media ne parlino, potremmo costringerlo a pensarci due volte. Stai al nostro fianco per chiedere a Kikwete di fermare la svendita:

http://www.avaaz.org/it/stand_with_the_maasai_loc/?bkBgnbb&v=23519

Questo esproprio di terra vorrebbe dire la fine per i Masai di questa parte della Tanzania, e in molti nella nostra comunità hanno già detto che preferirebbero morire che essere costretti a lasciare le loro case. A nome del nostro popolo e degli animali che vivono in queste terre, vi chiediamo di farvi sentire e stare al nostro fianco per far cambiare idea al nostro Presidente.

Con speranza e determinazione,

Gli anziani dei Masai del distretto di Ngorongoro


ULTERIORI INFORMAZIONI

I masai rischiano lo sfratto per un safari (Corriere della Sera)
http://www.corriere.it/notizie-ultima-ora/Ambiente/masai-rischiano-sfratto-safari/04-04-2013/1-A_005724283.shtml

Land grabbing, la minaccia che ritorna (Slow Food)
http://www.slowfood.it/sloweb/217fed39128444e5e55db3bef85b6fd7/sloweb

Kenya: storica sentenza del Tribunale africano a favore degli Ogiek (Survival)
http://www.survival.it/notizie/9073

Land grabbing e turismo di caccia. Il caso di Loliondo, Tanzania (AgriRegioniEuropa)
http://www.agriregionieuropa.univpm.it/dettart.php?id_articolo=1045

Tanzania - Rapporto Annuale (Amnesty International)
http://rapportoannuale.amnesty.it/sites/default/files/Tanzania_0.pdf

Difendiamo i Masai

x firmare clicca qui



.
iscrivendoti a questi siti guadagni ogni giorno
.

 
.
  Guadagna soldi

.

.

.

clicca sui banner per saperne di piu'
.

.

lunedì 1 aprile 2013

Incidente in centrale nucleare in Usa


Incidente in centrale nucleare in Usa: 1 morto 

L'incidente verificatosi nella centrale nucleare di Russellville in Arkansas per ora ha causato un morto e tre feriti. Lo ha reso noto la societa' proprietaria dell'impianto, la Entergy, rassicurando che non si e' verificata alcuna fuga radioattiva perche' l'evento non ha interessato nessuno dei due reattori o zone in contatto con possibili fonti di radiazioni. La vittima, infatti, e' rimasta schiacciata da un grande generatore mentre quest'ultimo veniva spostato fuori dalla sala delle turbine. Il reattore numero 1 era gia 'spento', perche' in corso di rifornimento delle barre di combustibile, mentre il numero due si e' arrestato automaticamente . 

iscrivendoti a questi siti guadagni ogni giorno
.

 
.
  Guadagna soldi

.

.

.

clicca sui banner per saperne di piu'
.

.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post più popolari

Google+ Followers

Google+ Badge

Informazioni personali

La mia foto

Creo siti internet e blog personalizzati a prezzi modici e ben indicizzati - http://www.cipiri.com/