loading...

sabato 18 aprile 2009

CONVEGNO SU RIFIUTI SALUTE E AMBIENTEMILANO 18 APRILE 2009

CONVEGNO SU RIFIUTI SALUTE E AMBIENTEMILANO 18 APRILE 2009
SALA CONFERENZE DEL CONSIGLIO REGIONALE DELLA LOMBARDIA
Via Galvani 10 - MILANO (Stazione Centrale)

GESTIONE DEI RIFIUTI:IMPATTI SULL'AMBIENTE E LA SALUTE, ALTERNATIVE Ad un anno dalla eclatante emersione dell'emergenza rifiuti a Napoli(in realtà iniziata nel 1994) e di fronte all'uso di questa vicendaper spingere verso la "scorciatoia" dell'incenerimento, MedicinaDemocratica vuole offrire con questo convegno una occasione diriflessione sul problema della gestione dei rifiuti nel nostro paesecon una attenzione agli aspetti ambientali e di tutela della salute. La "soluzione" del "ciclo integrato dei rifiuti" contiene modelli soloapparentemente divergenti come quelli di Napoli e di Brescia;entrambi, per motivi diversi, emblematici del modo di affrontare ilproblema ed espressione di un approccio deliberatamente errato,riduzionista, foriero di gravi danni all'ambiente ed alla salute.Sempre crescenti sono le preoccupazioni connesse alla gestione dirifiuti, in particolare per le forme di smaltimento, legali edillegali, dalla discarica all'incenerimento. Medicina Democratica da anni individua il nodo del problema nel ciclodella produzione e del "consumo" delle merci e ha sempre agito controun modello economico distorto, basato sullo spreco delle risorse e sulconsumismo illimitato, a loro volta perpetuati dalle forme dismaltimento, da ultimo le diverse forme di incenerimento, presentatacome soluzione "finale".Una scorciatoia che porta in un vicolo cieco con ulteriori enormi edilleciti traffici e guadagni: gli interessi che gravitano intorno allagestione dei rifiuti portano a calpestare i più elementari dirittidelle popolazioni ed in nome dell' emergenza si stravolge il concettostesso di legalità. Dobbiamo abbandonare il concetto stesso di "rifiuto" (destinatoall'abbandono o comunque allo sversamento nell'ambiente) e,soprattutto, in un momento di grave crisi economica come l'attuale,imboccare con decisione e su larga scala politiche di prevenzione eriduzione della produzione di rifiuti, nonché per la loro gestionevirtuosa pretendendo nuove norme e l'applicazione di quelle esistenticon un approccio basato sulla responsabilità estesa dei produttori dimerci e la realizzazione di filiere che garantiscono il rientro dellemerci e dei materiali con cui sono realizzate in un ciclo vitale eproduttivo a basso impatto ambientale. Non riteniamo possibile che tali obiettivi possano essere conseguiticontestualmente alla incentivazione di forme di "distruzione" dimateria ancorchè con, ridotto, "recupero energetico" ancor meno se"drogato" da incentivi (i "certificati verdi") che devono essereprevisti solo per le vere fonti di energia rinnovabile. Le alternative, sempre più evidenti e concrete, estendono lapossibilità di recuperare beni, evitare sprechi a tutto vantaggiodella salvaguardia dell'ambiente, della salute, del clima e, non menoimportante, dal punto di vista economico, per l' indottooccupazionale, di ricerca e innovazione, che una tale direzionecomporta.

.

2 commenti:

Eseguiamo Siti Internet e Blog Personalizzati contattami e sarai in rete in 48 ore - http://www.cipiri.com/

loading...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post più popolari

Google+ Followers

Google+ Badge

Informazioni personali

La mia foto

Creo siti internet e blog personalizzati a prezzi modici e ben indicizzati - http://www.cipiri.com/